4 consigli per creare una Landing Page efficace

landing-page

1- Rendi chiara la grafica della tua Landing Page

La linea grafica di una Landing Page deve essere accattivante, ma non troppo. Chi arriva su una Landing Page, infatti, non cerca un sito emozionale, ma una pagina ricca di contenuti interessanti e utili, per questo non vuole perder tempo a guardare lunghi video che partono in automatico o immagini troppo invasive. Nella creazione della tua Landing Page cerca dunque di prediligere una grafica minimal, che riprende i colori aziendali per creare un’immagine coordinata ben costruita, ma senza esagerare con effetti grafici ridondanti che distraggono l’utente dal vero scopo: contattarti per richiedere un’offerta.

2- Scrivi testi che vanno al sodo

Per rendere veramente efficace una Landing Page bisogna lavorare sui testi e creare un contenuto di qualità. Come per la linea grafica, quindi, è bene evitare testi troppo emozionali, che generano sensazioni ma che danno poche informazioni sul prodotto/servizio offerto. Utilizza testi SEO, ricchi di parole chiave e ben strutturati, presenta un’offerta interessante e realmente valida, scrivi in modo chiaro e conciso per evidenziare i vantaggi dei tuoi prodotti/servizi, e potrai così esser certo che la tua Landing Page aumenterà veramente il tuo fatturato.

3- Inserisci delle call-to-action per spingere all’azione

Ciò che fa realmente la differenza tra una Landing Page che genera contatti e una Landing Page che si rivela un investimento fallito è la call-to-action. Si tratta di una frase, posta in genere sotto forma di domanda o con verbi che incitano all’azione, che deve spingere l’utente a contattare l’azienda via telefono/via mail, o a compilare un form di contatto per essere richiamato. Le Call-to-action sono quindi strumenti di web marketing molto potenti perché spingono i visitatori di una Landing Page ad attivarsi e diventare così potenziali clienti. Attenzione, però, anche le Call-to-action possono rivelarsi un’arma a doppio taglio. Se sono troppo invasive, ripetute troppe volte all’interno di una Landing Page o inserite al posto sbagliato, possono perdere il loro potere persuasivo e spingere i visitatori a lasciare le pagine del tuo sito invece che contattarti.

Usale con parsimonia e vedrai che i risultati non tarderanno!

4- Prevedi dei form di contatto

La Landing Page ha come obiettivo il contatto diretto ed immediato, per questo chi naviga on line deve essere messo in condizione di poter fare subito una domanda all’azienda presentata. Prevedi all’interno della tua Landing Page un form di contatto, o meglio ancora, una chat privata dove i potenziali clienti possono scrivere e ricevere risposta immediatamente: questo renderà la procedura di contatto più veloce e ti permetterà di convertire più facilmente i navigatori in clienti.

Vuoi creare una Landing Page di successo e trasformare i visitatori delle tue pagine web in clienti? Contattaci e valuteremo insieme come ottimizzare al meglio la tua Landing Page per farti aumentare il fatturato.

Pronto per sviluppare la tua idea?

Come creare una strategia di lead generation